logo

Ultimo numero

Il nostro Paese 339

Dicembre 2019

In questo numero, citando i punti salienti, ci occupiamo di proposte in materia di riuso della sostanza edilizia industriale e della promozione delle Cooperative d’abitazione, una formula che sarebbe opportuno diffondere anche in Ticino, perché permetterebbe di risolvere, in parte, la penuria di alloggi a pigione modica. Assistiamo, infatti, a un vistoso paradosso: da un canto, un’euforia edile tale da preoccupare il settore delle costruzioni stesso per la quantità di alloggi nuovi sfitti e, dall’altro, un’inazione politica totale davanti a un problema che si ingigantisce a danno, sovente, del tessuto urbano che invece andrebbe salvaguardato. Un altro tema di questo numero è la sintesi dei motivi della nostra opposizione all’apertura di una seconda galleria nella roccia e nel castello di Bellinzona con uno squarcio nella storica murata.

Non sei socio e ti interessa un singolo numero della rivista?
 
Contattaci via telefono allo 091.751.16.25 oppure
via email a info@stan-ticino.ch

CHF 15.00